+ 8618117273997Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語
09 maggio, 2024 89 Visto Autore: Cherry Shen

Sonda di prova 13 con cavo conforme alla norma EN 61032

1. Generale

1.1 Ambito e oggetto

La presente norma internazionale specifica i dettagli e le dimensioni delle sonde di prova destinate a verificare la protezione fornita dagli involucri per quanto riguarda:
– protezione delle persone contro l'accesso a parti pericolose all'interno dell'involucro;
– protezione delle apparecchiature all'interno dell'involucro contro l'ingresso di corpi estranei solidi.

L'oggetto della presente norma internazionale è:
– riunire in un'unica pubblicazione le sonde oggetto e le sonde di accesso attualmente specificate in altri standard, insieme ad eventuali nuove sonde necessarie;
– guidare i comitati tecnici nella scelta delle sonde di prova;
– incoraggiare gli interessati a specificare le sonde di prova in conformità con quelle già specificate nella presente norma internazionale piuttosto che modificare dettagli e dimensioni;
– limitare l'ulteriore proliferazione dei tipi di sonde per test.

Sonda di prova 13 con cavo conforme alla norma EN 61032

SMT1213C_AL

1.2 Raccomandazioni generali

Quando si selezionano le sonde, la priorità dovrebbe essere data alle sonde con codice IP.
L'uso di altre sonde, in particolare sonde che non sono specificate nella presente norma internazionale, dovrebbe essere limitato ai casi in cui l'uso di una sonda con codice IP è per qualche motivo impraticabile.
NOTA 1 La selezione di una sonda di prova per uno scopo particolare è responsabilità dei comitati tecnici competenti.
NOTA 2 I comitati tecnici che desiderano sviluppare nuove sonde o modificare le sonde esistenti dovrebbero presentare proposte al comitato tecnico 70 per la modifica della presente norma.
L'applicazione delle sonde, le condizioni di prova, le condizioni di accettazione e la procedura in caso di risultati di prova contrastanti sono di responsabilità del relativo comitato di prodotto.
Certificati basati su sonde di prova conformi alla prima edizione del EN 61032 dovrebbe rimanere valido

2 Riferimenti normativi

I seguenti documenti normativi contengono disposizioni che, attraverso il riferimento nel presente testo, costituiscono disposizioni della presente norma internazionale. Al momento della pubblicazione le edizioni indicate erano valide. Tutti i documenti normativi sono soggetti a revisione e le parti contraenti ad accordi basati su questa Internazionale
Si invitano gli Standard ad approfondire la possibilità di applicare le edizioni più recenti dei documenti normativi di seguito indicati. I membri di IEC e ISO mantengono i registri internazionali attualmente validi

Standard.
IEC 60050 (826):1982, Vocabolario Elettrotecnico Internazionale (IEV)-Capitolo 826: Installazioni elettriche degli edifici.
IEC 60529:1989, Gradi di protezione forniti dagli involucri (Codice IP).
IEC 60536:1976, Classificazione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche per quanto riguarda la protezione contro le scosse elettriche.
ISO 4287-1:1984, Rugosità superficiale-Terminologia-Parte 1: Superficie e suoi parametri.

3 Classificazione delle sonde di prova

Sonde di prova sono classificati come segue:
a) secondo la loro designazione
-Sonde codice IP;
– altre sonde;
b) in base al tipo di protezione che si intendono verificare
– sonde di accesso;
c) in base al pericolo specifico che si intendono controllare
– sonde destinate principalmente ad essere utilizzate per verificare la protezione delle persone contro l'accesso a parti attive pericolose o parti meccaniche pericolose;
– sonde specificatamente destinate ad essere utilizzate per verificare la protezione delle persone contro l'accesso a organi meccanici pericolosi;
– sonde destinate principalmente ad essere utilizzate per verificare la protezione delle persone contro l'accesso a parti interne che comportano pericolo termico, ad esempio parti interne calde o incandescenti;
– sonde destinate ad essere utilizzate per verificare la protezione delle apparecchiature contro l'ingresso di corpi estranei solidi.

Sonda di prova 13 con cavo conforme alla norma EN 61032

Sonda di prova 13 con cavo con norma EN61032

tag: ,

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

=