+ 8618917996096Weixin
Inglese.
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt
14 gennaio, 2017 1365 Visto

Le principali differenze tra gli standard dei driver LED ANSI / UL8750 e EN / IEC 61347-2-13

Negli ultimi anni, molti produttori stanno pianificando di fabbricare prodotti di azionamento LED globali comuni con un ampio ingresso di tensione. Ma poiché diversi paesi hanno standard di prodotto diversi, ciò comporta alcune difficoltà e ostacoli nella progettazione e nella produzione. Questo articolo confronta e analizza le differenze nella progettazione del driver LED e verifica gli standard di sicurezza tra lo standard nordamericano ANSI / UL 8750 e lo standard europeo EN / IEC 61347-2-13 (da utilizzare con EN61347-1).

1. Le differenze nelle norme:

1) Prodotti

Il titolo della norma UL 8750 è l'attrezzatura per diodi a emissione di luce (LED) da utilizzare nei prodotti di illuminazione. Queste apparecchiature LED includono non solo driver LED, ma anche moduli LED, controller LED e così via. Tuttavia, il titolo della norma EN 61347-2-13 è Requisiti particolari per alimentatori elettronici forniti in cc o ca per moduli LED.

I prodotti coperti sono solo controlli elettronici a LED. Pertanto, dal campo di applicazione dei prodotti coperti dalle norme, possiamo vedere che UL8750 è più ampio di EN 61347-2-13.

2) Gamma di tensione dei prodotti

In UL 8750, la gamma di tensioni di ingresso dei prodotti include una potenza commerciale massima di 600 V e alcuni Fonti di alimentazione DC (comprese batterie, pannelli solari, ecc.). E EN 61347-2-13 include sorgenti CC o CA che non superano i 1000 V.

3) La definizione di ambiente di lavoro

In UL 8750 esistono tre definizioni di ambiente di lavoro per l'applicazione del driver LED: posizione asciutta, posizione umida e posizione umida. Quando i prodotti vengono utilizzati in ambienti diversi, i requisiti correlati negli standard sono diversi. Questo richiede a camera umidità temperatura

camera di umidità ad alta e bassa temperatura

In EN 61347-2-13 (EN 61347-1), l'ambiente di lavoro per i driver LED è suddiviso in base a Livello IP. Secondo l'esperienza, se il driver LED è conforme alla norma EN 61347-2-13 IP43 e superiori, è sufficientemente sicuro da superare il test UL 8750 Wet location. Questo richiede macchina di prova impermeabile e camera di prova antipolvere.

Macchina di prova impermeabile JL-X

SC 015_Macchina per prove antipolvere

 

4) La definizione di pericolo di scossa elettrica

In UL8750 e EN61347-2-13 (EN61347-1), le correnti di tensione e di dispersione che superano i limiti sono considerate pericolose per le scosse elettriche. Vedere negli standard per limiti specifici. Questo richiede sistema di test di sicurezza elettrica.

LS9955_Sistema di test di sicurezza automatico

5) I requisiti del cavo di alimentazione in ingresso

UL 8750 stabilisce che il cavo di alimentazione deve essere collegato direttamente allo stesso colore con l'alimentazione commerciale. Richiede che il colore della linea zero sia bianco o grigio. Tuttavia, EN 61347-2-13 specifica che il cavo di alimentazione esterno deve essere conforme allo standard IEC / EN, il che significa che il cavo a tre fili deve essere giallo / verde / blu / marrone. Pertanto, per i driver LED indipendenti, è quasi impossibile trovare un cavo di alimentazione conforme ai requisiti UL 8750 e EN 61347-2-13.

6) "Classe 2" e "Classe II"

Questi due nomi sono pronunciati allo stesso modo, ma il significato è abbastanza diverso. "Classe 2" è la definizione di UL 8750 sull'uscita del driver LED e la sua tensione di uscita, la corrente e il valore di potenza sono limitati, il che significa che la sua uscita è sicura. Generalmente la tensione non supera i 60 V cc e la corrente non supera gli 8 A e la potenza non supera i 100 W (vedere i limiti specifici nello standard).

La "Classe II" è definita nella norma IEC / EN per la protezione contro le scosse elettriche. Secondo EN61347-2-13 (EN 61347-1), la protezione "Classe II" del driver LED contro le scosse elettriche non dipende dalla messa a terra e non si basa solo sull'isolamento di base, ma piuttosto sul doppio isolamento o isolamento rinforzato, che è il comune segno a "schiena". Pertanto, anche la stessa pronuncia e la diversa scrittura, i significati sono diversi.

Per il test dei parametri elettrici del driver LED, ci sono tre tipi di apparecchiature. Alta precisione Tester per driver di potenza a LED per laboratorio. Sistema di test automatico del driver LED per linea di produzione. Rack di prova per invecchiamento driver LED per test di invecchiamento del conducente.

WT2080_LED tester del driver

WT2080_LED tester del driver

Sistema di test automatico del driver ATE-2_LED

Sistema di test automatico del driver ATE-2_LED

LEDRACK 100W192P_ Rack invecchiamento driver LED

LEDRACK 100W192P_ Rack invecchiamento driver LED

2. I diversi requisiti di prova

1) Test di aumento della temperatura della luce regolabile

Esistono molti modi di oscuramento integrato per il driver LED, principalmente sono "0 ~ 10 V", "DALI", "DMX" e così via. E c'è un altro modo di oscuramento comune che è l'oscuramento del tiristore. UL8750 lo ha chiamato come dimmerazione a taglio di fase. Per i driver LED con il terminale di ingresso che può essere collegato in serie con dimmer a tiristori, UL 8750 richiede che il conducente debba superare il normale test di aumento della temperatura, ma anche aggiuntivo per soddisfare il test di aumento della temperatura della luce regolabile, vale a dire il terminale di ingresso del driver LED dovrebbe incontra il test di aumento della temperatura requisiti per il collegamento in serie con dimmer a tiristori per funzionare. Non esistono requisiti di prova simili nella norma EN 61347-2-13.

2) Test relativo delle materie plastiche

La norma EN 61347-2-13 richiede che i materiali isolanti utilizzati in ciascun driver LED, come bobine del trasformatore, alloggiamenti in plastica, ecc., Debbano essere testati separatamente per resistenza al calore, al fuoco o alla traccia. L'UL 8750 non lo richiede. Il produttore deve solo acquistare e utilizzare le particelle di plastica certificate UL94 / UL746 A / B / C / D esistenti per lo stampaggio a iniezione e assicurarsi che i suoi parametri certificati siano conformi alle applicazioni del driver LED. UL ha creato un potente database di plastica. I produttori possono impostare le condizioni di ricerca in base alle proprie esigenze, quindi è facile trovare la plastica appropriata. I requisiti test del filo incandescente, test della fiamma dell'ago e test di fiamma verticale orizzontale.

ZRS-3H Apparecchio di prova a filo incandescente

ZRS-3H Apparecchio di prova a filo incandescente

Test della fiamma dell'ago ZY-3

Test della fiamma dell'ago ZY-3

Tester di fiamma verticale orizzontale HVR-LS

Tester di fiamma verticale orizzontale HVR-LS

Lisun Instruments Limited è stata trovata da LISUN GROUP nel 2003. Il sistema di qualità LISUN è stato rigorosamente certificato da ISO9001: 2015. In quanto membri CIE, i prodotti LISUN sono progettati in base a CIE, IEC e altri standard internazionali o nazionali. Tutti i prodotti hanno superato il certificato CE e sono stati autenticati dal laboratorio di terze parti.

I nostri prodotti principali sono Goniofotometro, Generatore di sovratensioni, Sistemi di prova EMCSimulatore ESD, Ricevitore test EMI, Tester di sicurezza elettrica, Sfera Integrativa, Camera Temperatura, Test di nebbia salina, Camera Test ambientaleStrumenti di prova a LED, Strumenti di prova CFL, Spettroradiometro, Apparecchiatura di collaudo impermeabile, Test di spina e interruttore, Alimentatore CA e CC.

Non esitate a contattarci se avete bisogno di supporto.
Dipartimento tecnico:
[email protected], Cell / WhatsApp: +8615317907381
Dipartimento vendite:
[email protected], Cell / WhatsApp: +8618917996096

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *