+ 8618917996096
Inglese
中文 简体 中文 简体 en Inglese ru russo es Spagnolo pt Portoghese tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi vietnamita

Test di sicurezza delle radiazioni ottiche

N. prodotto: EN62471-C

Richiedi un preventivo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

  • Descrizione
  • Scaricare
  • IEC62471-2006 (CIE S009) Sicurezza fotobiologica delle lampade e del sistema di lampade e IEC TR62471-2 (2009) Guida sui requisiti di produzione relativi alla sicurezza delle radiazioni ottiche non laser sono stati pubblicati per affrontare i pericoli per l'uomo (principalmente occhi e pelle), e sono completamente adatto per valutare la sicurezza della radiazione ottica di sorgenti non laser, come prodotti a LED, radiazioni UV in prodotti di illuminazione generale e così via

    Il sistema di prova di sicurezza fotobiologica delle radiazioni LED è inoltre conforme a IEC / EN 62471 / CIE S009, IEC / TR 62778, GB / T 20145, IEC / EN 60598 Allegato P, IEC / EN 60432, IEC / EN 60335, GB 7000.1 e 2009 / 125 / CE.

    Il livello di esposizione al pericolo di radiazione ottica può essere correlato da 200 nm a 3000 nm. Si basa sulla misurazione dell'irradiazione spettrale e della radianza spettrale nella geometria di misurazione specificata relativa alla durata dell'esposizione.

    Test di sicurezza delle radiazioni a led

    L'apparecchiatura di misurazione IEC 62471 è specializzata per la misurazione del livello di esposizione al rischio di radiazioni ottiche in IEC 62471.

    • Esposizione ai rischi UV attinici (irraggiamento ponderato da 200 nm a 400 nm) per la pelle e gli occhi
    • Esposizione ai pericoli vicino ai raggi UV (irraggiamento da 315 nm a 400 nm) per gli occhi
    • Esposizione al pericolo di luce blu della retina (radianza ponderata da 300 nm a 700 nm)
    • Esposizione al pericolo di luce blu della retina (irraggiamento ponderato, 300-700nm) - fonte piccola
    • Esposizione al pericolo termico retinico (radianza ponderata da 380 nm a 1400 nm)
    • Esposizione al pericolo termico retinico (radianza ponderata; 780-1400nm) - stimolo visivo debole
    • Esposizione al pericolo di radiazioni infrarosse (irraggiamento da 780 nm a 3000 nm) per gli occhi
    • Esposizione a rischi termici (irraggiamento da 380 nm a 3000 nm) per la pelle

    Specifiche tecniche:
    • Gamma di lunghezze d'onda: da 200nm a 800nm ​​(EN62471-A), 200-1500nm (EN62471-B) e 200-3000nm (EN62471-C)
    • Geometria della luminosità: ottica che simula la retina dell'occhio umano
    • Apertura di accettazione: dia. 7mm per luminosità; Dia. 20mm e 7mm per irraggiamento
    • Intervallo FOV: da 1.5 mrad a 110 mrad (1.7 mrad, 11 mrad, 100/110 mard) in base alla durata dell'esposizione della misurazione della luminosità; e 100mrad, 1.4rad e 6.28rad per la misurazione dell'irradianza
    • Distanza di prova: da 200 mm a 6.0 m (opzionale) con FOV costanti e apertura di ingresso
    • Risoluzione dell'immagine: 1600 × 1200
    • La scansione dell'esposizione massima ha suonato: 2pi-spazio
    • Calibrazione: può essere rintracciato in NIM
    • Rivelatori: PMT / InGaAs / Si / PbS
    • Misuratore di luminosità per immagini: telecamera CCD a 16 bit di livello scientifico con TEC
    • Velocità di campionamento della sorgente di impulsi: da 20 us a 10 s
    • Precisione della lunghezza d'onda: 0.1nm (UV), 0.2nm (VIS), 0.4nm (IR)
    • Gamma dinamica: 10

  • EN62471 Brochure sui test di sicurezza delle radiazioni ottiche Download gratuito standard EN62471 2008 Download gratuito standard IEC62471 2006 Download gratuito standard GB-7000.214 2015 Download gratuito standard GB / T-20145 2006