+ 8618917996096
Inglese
中文 简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt

Soluzioni di test per elettronica automobilistica

1. Sistema fotometrico, colorimetrico, di elettricità e di sfarfallio

Il sistema di test integrato per sfera e spettroradiometro è per la misurazione della luce di singoli LED e prodotti di illuminazione a LED. La qualità dei LED deve essere testata verificandone i parametri fotometrici, colorimetrici ed elettrici. Secondo CIE127-1997, IES LM-79-08 e IES LM-80-08, raccomanda di utilizzare uno spettroradiometro a matrice con una sfera integrata per testare i prodotti SSL.

Le misure:
• Colorimetrico: coordinate cromatiche, CCT, rapporto colore, lunghezza d'onda di picco, mezza larghezza di banda, lunghezza d'onda dominante, purezza del colore, CRI, CQS, TM-30 (Rf, Rg), test dello spettro
• Fotometrico: flusso luminoso, efficienza luminosa, potenza radiante, EEI, classe di efficienza energetica, flusso di pupilla, efficienza di flusso pupilla, fattore pupilla, flusso cirtopico, PAR e PPF (solo LMS-9000B / LMS-7000 può testare PAR e PPF)
• Elettrico: tensione, corrente, potenza, fattore di potenza (opzione: VF, IF, VR, IR), armonico (solo LS2010 può testare armoniche)
• Test di manutenzione ottica a LED: tempo VS flusso, tempo CCT VS, tempo VS CRI, tempo VS potenza, tempo VS fattore di potenza, tempo VS corrente e tempo VS efficienza flusso.

L'LSRF-3 è dotato di una sonda fotometrica veloce di classe A, quindi la velocità di campionamento è fino a 100kHz. Soddisfa pienamente i requisiti degli standard BASIC, Energy Star V2.1, IEC-Pst, CA CEC, ASSIST, CIE SVM, IEEE Std 1789, ecc.

2. Sistema goniofotometrico per lampade automobilistiche e di segnalazione

Il goniofotometro è di tipo CIE A-α. È conforme agli standard GB, SAE, JIS, ECE e così via. L'LSG-1950 è un goniofotometro in versione standard per test su lampade automobilistiche e di segnalazione, adatto alla grande azienda di illuminazione automobilistica. LSG-1950S è una versione economica adatta alla manifattura di illuminazione di piccole dimensioni.

3. Prova di colore e lucentezza dell'oggetto

4. Test EMC per l'elettronica automobilistica

Disturbi elettrici e di radiofrequenza si verificano durante il normale funzionamento di molti articoli delle apparecchiature dei veicoli a motore. Sono generati su una vasta gamma di frequenze e possono essere distribuiti a dispositivi e sistemi elettronici di bordo per conduzione, accoppiamento o radiazione.

Negli ultimi anni, un numero crescente di dispositivi elettronici per il controllo, il monitoraggio e la visualizzazione di una varietà di funzioni è stato introdotto nella progettazione dei veicoli. È necessario considerare l'ambiente elettrico ed elettromagnetico in cui operano questi dispositivi e, in particolare, i disturbi generati nel sistema elettrico del veicolo stesso. Tali disturbi possono causare il degrado (malfunzionamento temporaneo o persino danni permanenti) dell'apparecchiatura elettronica. Inoltre, le situazioni "peggiori" sono generalmente quelle risultanti da disturbi generati all'interno del veicolo da, ad esempio, sistemi di accensione, sistemi di generatori e alternatori, motori elettrici e attuatori.

Internazionali
Immunità ai disturbi irradiati per i veicoli:
ISO11451 <Metodi di prova per veicoli stradali-veicoli per disturbi elettrici da energia elettromagnetica irradiata a banda stretta>
Immunità ai disturbi irradiati per i componenti:
ISO11452 <Metodi di prova per veicoli stradali-componenti per disturbi elettrici da energia elettromagnetica irradiata a banda stretta>, GB / T17619
Immunità ai disturbi condotti per i componenti:
ISO7637 <Veicoli stradali - Disturbi elettrici da conduzione e accoppiamento>, GB / T21437
Immunità alle scariche elettrostatiche (ESD) per il veicolo e per i componenti:
ISO10605 <Metodi di prova per veicoli stradali per disturbi elettrici da scariche elettrostatiche>, GB / T19951

5. Test di combustione e infiammabilità dell'isolamento

6. Test di impermeabilità e antipolvere IP e test di impatto IK

Il tester impermeabile IP è conforme a IEC60529, IEC60598, IEC60335 e IEC 60034-5: 2000. JL-X include i seguenti gradi di prova: IPX1, IPX2, IPX3, IPX4, IPX5, IPX6, IPX7 e IPX8 (fare riferimento a pagina 51 di IEC60529). LISUN fornisce la camera di prova impermeabile walk-in con dimensioni interne superiori a 2 * 2 * 2m.

La camera di prova antipolvere IP SC-015 è conforme a IEC60529, GB2423.37-89 (prova L: metodi di prova polvere), grado di protezione GB 4208-93 (codice IP), GB / T 4942.2-93 (grado di protezione apparecchi a bassa tensione), GB 7000.1-1996, GB 7001-1986 (grado di protezione delle lampade con involucro), DIN40050 e IP5K0. SC-015 è applicato a LED o altri apparecchi di illuminazione per test IP5X e IP6X. LISUN fornisce la camera di prova antipolvere walk-in con dimensioni interne superiori a 2 * 2 * 2m.

Le classificazioni IK sono definite come IKXX, dove "XX" è un numero compreso tra 00 e 10 che indica i gradi di protezione forniti dagli involucri (compresi gli apparecchi di illuminazione) contro gli impatti meccanici esterni. Le diverse classificazioni IK si riferiscono alla capacità di un involucro di resistere ai livelli di energia di impatto misurati in joule (J). La norma IEC 62262 specifica come deve essere montato il contenitore per le prove, le condizioni atmosferiche richieste, la quantità e la distribuzione degli impatti di prova e il martello da impatto da utilizzare per ciascun livello di classificazione IK. Test IK applicato ai test degli apparecchi di illuminazione secondo IEC60598 (GB7000) e IEC60068-2-75 (GB2423.55).

7. Camera di prova ambientale

La camera ambientale viene utilizzata per simulare le condizioni di lavoro degli apparecchi, questo tipo di test sarà richiesto per i prodotti di illuminazione per esterni.

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *