+ 8618117273997Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語

Commissione elettrotecnica internazionale IEC

LISUN ha diversi ingegneri senior che sono esperti della Commissione elettrotecnica internazionale IEC. Sono responsabili della stesura e della formulazione di molti di questi standard e hanno anche sponsorizzato numerosi incontri IEC. LISUN ha sempre lavorato a stretto contatto con la Commissione elettrotecnica internazionale IEC e di solito può pubblicare per la prima volta strumenti di prova che soddisfano pienamente i requisiti IEC, migliorando notevolmente la competitività dei prodotti cinesi esportati all'estero.

IEC 60050-444 Vocabolario elettrotecnico internazionale parte 444: Relè elementari
IEC 60255: Relè elettrici
IEC 60270: Misure di scarica parziale
IEC 60533: test EMC di navi con scafi metallici
IEC 60601-1-2: Apparecchiature elettromedicali – Standard collaterale: Compatibilità elettromagnetica – R
IEC 61000-3-2: Limiti – Limiti per le emissioni di corrente armonica (corrente di ingresso dell'apparecchiatura fino a e inc
IEC 61000-3-3: Limiti - Limitazione delle variazioni di tensione, fluttuazioni di tensione e sfarfallio in pubblico lo
IEC 61000-3-11: Limiti – Limitazione di variazioni di tensione, fluttuazioni di tensione e sfarfallio in pubblico l
IEC 61000-3-12: Limiti per le correnti armoniche prodotte da apparecchiature collegate a impianti pubblici a bassa tensione
IEC 61000-3-13: Limiti di compatibilità elettromagnetica (EMC) – Valutazione dei limiti di emissione per il c
IEC 61000-4-2: Test di immunità alle scariche elettrostatiche
IEC 61000-4-3: Test di immunità ai campi elettromagnetici irradiati, a radiofrequenza
IEC 61000-4-31: Tecniche di test e misurazione – Disturbi condotti a banda larga dalle porte di rete CA
IEC 61000-4-4: Standard di test di immunità ai transitori elettrici veloci (EFT)/EMC
IEC 61000-4-5: Tecniche di test e misurazione - Test di immunità alle sovratensioni
IEC 61000-4-6: Immunità ai disturbi condotti, indotti dai campi di radiofrequenza
IEC 61000-4-7: Guida generale alle misure e alla strumentazione di armoniche e interarmoniche
IEC 61000-4-8 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-8: Tecniche di prova e misurazione – P
IEC 61000-4-9 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-9: Tecniche di prova e misurazione – P
IEC 61000-4-10: Tecniche di test e misurazione Test di immunità al campo magnetico oscillatorio smorzato
IEC 61000-4-11: Tecniche di test e misurazione: cali di tensione, brevi interruzioni e tensione V
IEC 61000-4-12: Tecniche di test e misurazione - Test di immunità alle onde ad anello
IEC 61000-4-13: Tecniche di prova e misura - Armoniche e interarmoniche inclusa rete si
IEC 61000-4-14: Tecniche di prova e misura – Prova di immunità alle fluttuazioni di tensione
IEC 61000-4-15: Tecniche di test e misurazione - Flickermeter. Specifiche funzionali e di design
IEC 61000-4-16: Tecniche di test e misurazione - Test di immunità ai condotti, modalità comune Dis
IEC 61000-4-17: Tecniche di test e misurazione - Ripple sul test di immunità della porta di alimentazione in ingresso CC
IEC 61000-4-18: Tecniche di test e misurazione - Test di immunità alle onde oscillatorie smorzate
IEC 61000-4-19: test per l'immunità ai disturbi condotti, in modalità differenziale e alla segnalazione
IEC 61000-4-20 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-20: Tecniche di test e misurazione –
IEC 61000-4-21 Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 4-21: Tecniche di prova e misura Rev
IEC 61000-4-27: Squilibrio, test di immunità
IEC 61000-4-28: Tecniche di prova e misura – Variazione della frequenza di rete, prova di immunità
IEC 61000-4-29 Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-29: Tecniche di test e misurazione –
IEC 61000-4-30: Tecniche di test e misurazione - Metodi di misurazione della qualità dell'energia.
IEC 61000-4-34: Tecniche di test e misurazione: cali di tensione, brevi interruzioni e tensione V
IEC 61000-6-2: Prove di immunità di apparecchiature industriali
IEC 61000-6-4: Norma sulle emissioni per ambienti industriali
IEC 61000-6-5: Immunità per ambienti di centrali elettriche e sottostazioni
IEC 61010-1: Sicurezza delle apparecchiature di misura, controllo e laboratorio
IEC 61326: test EMC di apparecchiature di laboratorio
IEC 61340-3-1: Metodi per la replica degli effetti elettrostatici - Elettrostato del modello del corpo umano (HBM)
IEC 61340-3-2: Metodi per la replica degli effetti elettrostatici - Modello di macchina (MM) Elettrostatico D
IEC 61672-1: Elettroacustica – Fonometri – Parte 1: Specifiche
IEC 61672-2: Elettroacustica – Fonometri – Parte 2: Prove di valutazione del modello
IEC 61672-3: Elettroacustica – Fonometri – Parte 3: Prove periodiche
IEC 61850: Reti e sistemi di comunicazione nelle sottostazioni
IEC 62037: Dispositivi RF passivi e a microonde, misurazione del livello di intermodulazione
IEC 62233: Campi elettromagnetici di elettrodomestici e apparecchi simili per quanto riguarda l'uomo

La Commissione elettrotecnica internazionale (IEC; in francese: Commission électrotechnique internationale) è un'organizzazione internazionale di normalizzazione che prepara e pubblica standard internazionali per tutte le tecnologie elettriche, elettroniche e correlate - note collettivamente come "elettrotecnologia". Gli standard IEC coprono una vasta gamma di tecnologie dalla generazione, trasmissione e distribuzione di energia agli elettrodomestici e alle apparecchiature per ufficio, semiconduttori, fibre ottiche, batterie, energia solare, nanotecnologia ed energia marina e molti altri. L'IEC gestisce anche quattro sistemi globali di valutazione della conformità che certificano se l'apparecchiatura, il sistema o i componenti sono conformi ai suoi standard internazionali.

Tutte le elettrotecnologie sono coperte dagli standard IEC, tra cui produzione e distribuzione di energia, elettronica, magnetica ed elettromagnetica, elettroacustica, multimedia, telecomunicazioni e tecnologia medica, nonché discipline generali associate come terminologia e simboli, compatibilità elettromagnetica, misurazione e prestazioni, affidabilità, progettazione e sviluppo, sicurezza e ambiente.

Gli standard IEC hanno numeri nell'intervallo 60000–79999 e i loro titoli assumono una forma come IEC 60417: simboli grafici da utilizzare sulle apparecchiature. In seguito all'accordo di Dresda con CENELEC, i numeri delle precedenti norme IEC sono stati convertiti nel 1997 con l'aggiunta di 60000, ad esempio IEC 27 è diventata IEC 60027. Gli standard della serie 60000 si trovano anche preceduti da EN per indicare che lo standard IEC è adottato anche da CENELEC come norma europea; ad esempio IEC 60034 è disponibile anche come EN 60034.

L'IEC collabora strettamente con l'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO) e l'Unione internazionale delle telecomunicazioni (ITU). Inoltre, collabora con diverse importanti organizzazioni per lo sviluppo di standard, tra cui l'IEEE con cui ha firmato un accordo di cooperazione nel 2002, che è stato modificato nel 2008 per includere il lavoro di sviluppo congiunto. Standard sviluppati congiuntamente con ISO come ISO / IEC 26300 (Open Document Format for Office Applications (OpenDocument) v1.0), ISO / IEC 27001 (Information technology, Security technologies, Information security management systems, Requirements) e CASCO ISO / IEC Serie 17000, portano l'acronimo di entrambe le organizzazioni. L'uso del prefisso ISO / IEC copre le pubblicazioni del Comitato tecnico congiunto ISO / IEC 1 - Information Technology, nonché gli standard di valutazione della conformità sviluppati da ISO CASCO e IEC CAB (Conformity Assessment Board). Ad altri standard sviluppati in collaborazione tra IEC e ISO vengono assegnati numeri nella serie 80000, come IEC 82045–1.

Gli standard IEC vengono adottati anche da altri organismi di certificazione come BSI (Regno Unito), CSA (Canada), UL e ANSI / INCITS (Stati Uniti), SABS (Sud Africa), SAI (Australia), SPC / GB (Cina) e DIN (Germania). Gli standard IEC adottati da altri enti di certificazione possono presentare alcune notevoli differenze rispetto allo standard IEC originale.

Lisun Instruments Limited è stata fondata da LISUN GROUP nel 2003. Abbiamo uffici di vendita e assistenza in Cina, Russia, India e Corea. Nel 2012 abbiamo costruito uno show room di prodotti di alto livello e un laboratorio di accreditamento a Shanghai. LISUN ha istituito una nuova manifattura in Cina per progettare e produrre gli strumenti di test elettrici e di illuminazione. Il suo sistema di qualità è stato rigorosamente certificato da ISO9001: 2015. In quanto membri CIE, i prodotti LISUN sono progettati in base a CIE, IEC e altri standard internazionali / nazionali. Tutti i prodotti hanno superato il certificato CE e sono stati autenticati dal laboratorio di terze parti.

I nostri prodotti principali sono Goniofotometro, Generatore di sovratensioni, Sistemi di prova EMCSimulatore ESD, Ricevitore test EMI, Tester di sicurezza elettrica, Sfera Integrativa, Camera Temperatura, Test di nebbia salina, Camera Test ambientaleStrumenti di prova a LED, Strumenti di prova CFL, Spettroradiometro, Apparecchiatura di collaudo impermeabile, Test di spina e interruttore, Alimentatore CA e CC.

IEC 61000-4-2: Test di immunità alle scariche elettrostatiche

IEC 61000-4-2: Test di immunità alle scariche elettrostatiche è lo standard di immunità sulle scariche elettrostatiche (ESD) della Commissione elettrotecnica internazionale. La pubblicazione è uno degli standard EMC di base della serie IEC 61000–4. L'equivalente europeo della norma si chiama EN 61000-4-2. L'attuale versione della norma IEC è la seconda edizione datata 2008-12-09. Gli standard di base (61000-4) sono generalmente chiamati standard specifici per prodotto o famiglia, che utilizzano questi standard di base come riferimento comune.

IEC 61000-4-4: Standard di test di immunità ai transitori elettrici veloci (EFT)/EMC

IEC 61000-4-4: Standard di test di immunità ai transitori elettrici veloci (EFT)/EMC è lo standard di immunità della Commissione elettrotecnica internazionale basato sui transitori elettrici veloci (EFT) / burst transitori. Questa pubblicazione fa parte del più ampio gruppo di standard IEC 61000 che è coperto da IEC TR 61000-4-1:2016. L'attuale terza versione di questo standard (2012) sostituisce la seconda versione (2004). L'obiettivo di questa norma è stabilire un riferimento comune e riproducibile per valutare l'immunità di apparecchiature elettriche ed elettroniche quando soggette a transitori/burst elettrici veloci sulle porte di alimentazione, segnale, controllo e terra.

IEC 61000-4-5: Tecniche di test e misurazione - Surge Immunità Test

IEC 61000-4-5: Tecniche di test e misurazione - Test di immunità alle sovratensioni è lo standard internazionale dell'International Electrotechnical Commission sull'immunità alle sovratensioni. La versione attuale è la Terza Edizione datata 2014-05-15. Le linee elettriche possono essere colpite da sovratensioni da interruttori di alimentazione e da fulmini e lo standard definisce l'impostazione e le procedure di test e i livelli di classificazione.

IEC 61000-4-6: Immunità ai disturbi condotti, indotti dai campi di radiofrequenza

IEC 61000-4-6: Immunità ai disturbi condotti, indotti da campi a radiofrequenza si riferisce ai requisiti di immunità condotta delle apparecchiature elettriche ed elettroniche ai disturbi elettromagnetici provenienti dai trasmettitori a radiofrequenza (RF) previsti nella gamma di frequenza da 150 kHz a 80 MHz. Sono escluse dallo scopo di questa pubblicazione le apparecchiature che non dispongono di almeno un filo e/o cavo conduttore (come alimentazione di rete, linea di segnale o collegamento a terra) che possa accoppiare l'apparecchiatura ai campi RF di disturbo. Lo scopo di questa norma è quello di stabilire un riferimento comune per valutare l'immunità funzionale di apparecchiature elettriche ed elettroniche quando soggette a disturbi condotti indotti da campi RF. Il metodo di prova documentato in IEC 61000-4-6:2013 descrive un metodo coerente per valutare l'immunità di un'apparecchiatura o di un sistema contro un fenomeno definito. Questa quarta edizione annulla e sostituisce la terza edizione pubblicata nel 2008 e costituisce una revisione tecnica. Comprende le seguenti modifiche tecniche significative rispetto all'edizione precedente:

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *