+ 8618917996096Weixin
Inglese.
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt
15 ottobre, 2013 1039 Visto

Standard di applicazione EMI e relativi test di misurazione

Recentemente, c'è un nuovo annuncio che la China Consumer Association ha annunciato che i guasti del computer hanno causato eccessive molestie da radiazioni, che possono facilmente influire sulle apparecchiature della rete elettrica e causare crash del computer. Il motivo principale è che le molestie da radiazioni del terminale di alimentazione del computer oltre i limiti specificati nella norma nazionale e queste molestie possono interferire con altri dispositivi elettronici che funzionano correttamente, in particolare le apparecchiature elettroniche sensibili. Insieme allo sviluppo tecnico, sempre più dispositivi elettronici ed elettrici digitali e ad alta velocità sono ampiamente applicati a vari settori. Queste apparecchiature spingono lo sviluppo della società e allo stesso tempo portano il problema dell'inquinamento elettromagnetico nella società. L'inquinamento elettromagnetico, l'inquinamento dell'acqua e l'inquinamento atmosferico sono le tre principali fonti di inquinamento per la vita moderna. Vai con serie di problemi elettromagnetici, il CISPR (International Special Committeeon RadioInterference) rende le regole come il CISPR -16, CISPR-15; il Comitato europeo di normalizzazione ha introdotto EN55015 e EN55022. Lo scopo principale di tali standard è limitare i disturbi radio e proporre il metodo di misurazione dei dispositivi elettronici ed elettrici, in modo da ridurre il problema della società che provoca i disturbi elettromagnetici.

EMI (interferenza elettromagnetica) includeva l'interferenza condotta e l'interferenza irradiata. L'interferenza condotta si riferisce all'accoppiamento del segnale attraverso un mezzo conduttivo (interferenza) su una rete di alimentazione elettrica a un'altra rete; L'interferenza irradiata è la fonte dell'interferenza al suo accoppiamento del segnale attraverso lo spazio (interferenza) a un'altra rete radio. Nel PCB ad alta velocità e nella progettazione del sistema, la linea del segnale ad alta frequenza, i pin del circuito integrato, vari tipi di connettori possono quindi diventare una fonte di interferenza con le caratteristiche di radiazione dell'antenna, in grado di emettere onde elettromagnetiche e influenzare altri sistemi o altri sottosistemi all'interno del sistema normale funzionamento. Come sappiamo, l'oggetto di prova per EMC è un dispositivo elettronico ed elettrico, tra cui l'illuminazione è una parte importante che dovrebbe fare il Test EMC naturalmente. Come FCC dall'America e CE dall'Unione Europea, entrambi richiedono la misurazione EMC del dispositivo di illuminazione a LED. Quando si parla di disturbo elettromagnetico, generalmente si indicano due sorgenti di disturbo, una è un'interferenza conduttiva, significa che il segnale di disturbo interesserà l'EUT conducendo il mezzo o l'alimentazione pubblica; secondo FCC, l'illuminazione a LED dovrebbe eseguire il test di interferenza conduttiva alla frequenza da 0.15 MHz a 30 MHz; ma secondo CE, richiede di fare il test alla frequenza di 9KHz a 30MHz. L'altro è il disturbo radio, significa che il segnale di disturbo passerà alla rete o al dispositivo elettrico tramite l'accoppiamento spaziale; secondo FCC, l'illuminazione a LED dovrebbe eseguire il test di radiodisturbo alla frequenza da 30MHz a 1GHz; ma secondo CE, richiede di fare il test alla frequenza di 30KHz a 300MHz.

Nel settore dell'illuminazione, durante il test della gamma di frequenza EMI a 9 KHz ~ 30 MHz, ci sono due modi: il primo è l'uso dell'antenna e del ricevitore EMI che secondo CISPR15, EN55015 e GB17743. Per le apparecchiature a campi magnetici a bassa frequenza che possono essere prodotte da apparecchi di illuminazione, è necessario adottare le disposizioni relative alle molestie da radiazioni di misurazione dell'antenna a campo magnetico a bassa frequenza CISPR16-1-4. Questa necessità utilizza tre antenne Loop e un ricevitore EMI che lavorano insieme per misurarla, e il test deve operare all'interno della stanza schermata. Nota: l'antenna a tre circuiti ha reso il componente del campo magnetico a bassa frequenza della direzione X, direzione Y e direzione Z convertito in segnale RF e fornito a un ricevitore tramite tre canali dell'interruttore coassiale EMI; Il secondo modo è utilizzare LISN, il sistema di test include ricevitore EMI, alimentazione di rete artificiale, LISN e software. Sistema di test di disturbo di conduzione per la misurazione della normale luce di lavoro e dei molestatori delle apparecchiature di illuminazione prodotti dalla porta di alimentazione. Il LISN ottiene il segnale RF di isolamento, il campionamento, l'adattamento dell'impedenza e fornisce elettricità per il canale EUT, il ricevitore EMI per le misurazioni del segnale RF e infine analizzato dal software di test EMI, l'elaborazione e il limite di condanne. Il test deve funzionare all'interno della stanza schermata.

Nel frattempo, la gamma di frequenza EMI di prova a 9 KHz-300 MHz utilizzerà CDN. Gli standard CISPR15 , EN55015 e GB17743 sono anche menzionati in un altro modo per misurare le molestie elettriche da radiazioni delle apparecchiature di illuminazione. questo è il metodo di tensione del terminale in modalità comune CDN. Il metodo di test CDN include ricevitore EMI, CDN e attenuatore, il test può operare all'interno della stanza schermata.

Per il test EMI, il Comitato speciale internazionale sulle interferenze radio (CISPR) ha introdotto l'apparato di misurazione e misurazione dell'apparato di misurazione del disturbo e dell'immunità radio CISPR-16; per l'industria dell'illuminazione, hanno introdotto i limiti e i metodi di misurazione CISPR-15 delle caratteristiche di radiodisturbi di illuminazione elettrica e apparecchiature simili. Nel frattempo, alcuni paesi spingono i propri criteri di test EMI per l'illuminazione in base alla loro situazione reale, come EN55015-2007 (citazione CISPR-15) dalle contee dell'UE, GB17743-1999 dalla Cina ecc. Per i paesi dell'UE, EN55015 viene applicato alle illuminazioni tradizionali quale campo di radiodisturbo supera 1000Hz, come luminari di lampade a incandescenza, luminari di lampade fluorescenti, lampade auto-ballast e così via, in generale, la frequenza delle lampade tradizionali non supererà i 30 MHz, il limite di disturbo elettromagnetico irradiato corrispondente come da tabella 1. Ma per l'illuminazione a LED , la frequenza supererà i 30 MHz, quindi secondo CE, l'intervallo di scansione della frequenza dovrebbe essere compreso tra 30 MHz e 300 MHz.

Tabella 1:

Limiti di disturbo elettromagnetico irradiato
Frequenza
MHz
Limiti per il diametro del circuito Db (µA)
2m 3m 4m
Da 9 KHz a 70 KHz 88 81 75
Da 70 KHz a 150 KHz Da 88 a 58 ** Da 81 a 51 ** Da 75 a 45 **
Da 150 KHz a 2.2 MHz Da 58 a 26 ** Da 51 a 22 ** Da 45 a 16 **
Da 2.2 MHz a 3.0 MHz 58 51 45
3.0MHz a 30MHz 22 Da 1.5 a 16 *** Da 9 a 12 ***

Basato su CISPR16, il Gruppo Lisun ne ha sviluppati due Sistemi di test EMI. In base agli standard per illuminazione tradizionale e nuova illuminazione a LED, la gamma di scansione della frequenza è diversa. La frequenza di scansione per KH3962 Ricevitore EMI è da 9 KHz a 300 MHz, che viene applicato a LED e test di illuminazione tradizionale; la frequenza di scansione per KH3961 è compresa tra 9 KHz e 30 MHz, che viene applicata al test di illuminazione tradizionale. Entrambi immettono tre dati per giudicare se l'EUT può superare il test, ovvero PK, QP e AV. E l'utente può liberamente impostare gli standard (come GB17743, FCC, EN55015, GB4343) direttamente nel software.

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *