+ 8618917996096Weixin
Inglese.
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt
17 marzo, 2013 1476 Visto

Goniofotometro Dark Room Design

Il goniofotometro viene utilizzato principalmente per misurare le caratteristiche fotometriche dei luminari e della sorgente luminosa; ovvero la distribuzione dei valori fotometrici e colorimetrici dei luminari in diverse direzioni spaziali.

Goniofotometro dovrebbe essere posizionato per fare il test in camera oscura. Molti clienti riguardano le dimensioni del goniofotometro.

Secondo Energy Star IESNA-LM-79 Clausola 10, Per la misurazione della distribuzione dell'intensità luminosa, è necessario utilizzare una distanza fotometrica sufficiente, in generale, più di cinque volte la più grande dimensione del prodotto SSL di prova con ampie distribuzioni angolari. Potrebbe essere necessaria una distanza maggiore per sorgenti a fascio stretto.

Secondo CIE 121-1996 La fotometria e goniofotometria dei luminari, sulla distanza di prova (per misurazioni basate sulla legge della distanza fotometrica): la distanza di prova fotometrica è la distanza dal centro fotometrico dei luminari alla superficie della testa del fotometro.

Le misurazioni dell'intensità dovrebbero essere effettuate a distanza in modo tale che la legge del quadrato inverso si applichi entro limiti pratici. In generale, la distanza di prova non deve essere inferiore a 15 volte la dimensione massima dell'area di emissione luminosa dell'apparecchio. Tuttavia, per i luminari con una distribuzione approssimativamente del coseno nei piani che passano attraverso l'asse lungo dell'apparecchio, la distanza minima di prova può essere determinata come 15 volte la dimensione dell'area di emissione della luce normale all'asse della lampada o 5 volte la dimensione della luce area di emissione parallela all'asse della lampada. La distanza minima di prova da utilizzare dovrebbe essere maggiore di queste due distanze.

Va notato che in alcuni casi, ad esempio luminari con un fascio molto stretto, anche un rapporto di distanza di prova di quindici potrebbe non essere sufficiente.

Ad esempio, il goniofotometro per apparecchi di rotazione ad alta precisione Lisun LSG-1800B, raccomandiamo che la dimensione della camera oscura per la console rotante goniometrica e la patch di luce fotometrica sia W3.5m * H2.5m * L8m. Sala operatore per il controllo di cabinet, computer e stampante Le dimensioni non devono essere inferiori a W3.0 m * L3 m. Una parte dei clienti afferma che il nostro spazio è limitato; la lunghezza non può essere di 8 m. Confermare le dimensioni con il reparto tecnico Lisun.

Lisun Goniofotometro a rivelatore mobile LSG-3000 soddisfa pienamente i requisiti della norma LM-79 Clausola 9.3.1. Requisiti delle camere secondo CIE:
A. Camera oscura per console goniometrica
Dimensione: W5.0m * L5.0m * H5.9m
B. Camera oscura per percorso di luce fotometrica
Dimensione: W1.5m * H1.5m * L (15m - 30m)
C. Sala operatoria
Dimensione: non inferiore a W3m * L3m

L'ufficio tecnico di LISUN GROUP invierà i documenti di supporto di Lab Design in base alle dimensioni reali del laboratorio del cliente dopo la conferma dell'ordine di acquisto formale

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *