+ 8618917996096Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語
01 gennaio, 2017 1337 Visto

Requisiti di prova e vantaggi delle luci a LED applicate nel mercato automobilistico

La luce automobilistica a LED adotta il LED (diodo a emissione luminosa) come sorgente luminosa. Poiché il LED presenta vantaggi di elevata luminosità, varietà di colori, basso consumo energetico e lunga durata, e ha migliorato la necessità di applicare le luci di marcia diurna per i veicoli a motore in Europa prima del 2011, il LED è più ampiamente utilizzato in interni ed esterni per autoveicoli, in particolare l'applicazione dell'illuminazione LED a colori per interni automobilistici è stata molto matura. Ad esempio, applicato in luci di strumenti, interruttore di retroilluminazione, luce di lettura automatica e sistema di visualizzazione head-up ecc. Per l'esterno, adotta principalmente fanali posteriori a LED combinati, come luci di stop, indicatori di direzione, luci di arresto ecc.

vantaggi:
1) Risparmio energetico: la luce a LED per autoveicoli è una fonte di luce fredda con un basso consumo energetico non superiore a -W, che può risparmiare oltre il 70% di energia rispetto alla fonte di luce tradizionale.

2) Ecologico: tipica sorgente luminosa a led verde. Nessuno spettro ultravioletto o infrarosso, senza calore o radiazioni, piccoli riflessi e rifiuti riciclabili, nessun inquinamento, nessun elemento di mercurio, tocco sicuro.

3) Lunga durata: nessuna parte allentata nella lampada, senza difetto del filamento è facile da bruciare durante l'illuminazione, la deposizione di calore, l'attenuazione del lume, ecc. Il servizio della vita può essere fino a 60,000 ~ 100,000 ore con corrente e tensione corrette 10 volte più a lungo delle sorgenti luminose tradizionali.

4) Alta luminosità, resistente alle alte temperature.

5) Occupa piccole dimensioni, i progettisti sono liberi di cambiare la modalità della lampada, quindi uno stile automobilistico diversificato.

6) Elevata stabilità e forti prestazioni sismiche: confezione in resina, difficile da rompere, facile da conservare e trasportare.

7) Alta purezza, colorato, senza filtro ombreggiante. L'errore di lunghezza d'onda dello spettro è inferiore a 10 nm.

8) L'elevata velocità di reazione senza tempo di avvio a caldo, può accendersi in microsecondi, il che può prevenire la collisione posteriore. Tuttavia, la lampadina tradizionale in vetro può essere ritardata di 0.3 secondi.

Secondo le norme federali IEC, EN, ECE, SAE, FMVSS108 e relativi standard di prova, le luci a LED per autoveicoli sono necessarie per testare le caratteristiche ottiche, inclusa la distribuzione spaziale e il flusso totale di intensità luminosa (cd), caratteristiche spettrali, coordinate di cromaticità, lunghezza d'onda dominante , parametri luminanza (cd / m2), temperatura colore ecc. Attualmente, la maggior parte degli standard e dei requisiti di test delle luci si basa sull'intensità della luce e sui valori di illuminamento, quasi tutto il personale di progettazione e test testerà la progettazione della distribuzione della lampada e test basati su questi dati.

Per ottenere questi dati, utilizziamo principalmente il goniofotometro per testare. Secondo gli standard CIE e FMVSS108, Lisun consiglia LSG-1950/LSG-1950S Goniofotometro CIE A-α. Principalmente per misurare l'illuminazione del settore dei trasporti, come semafori, autobus, treni, navi e lampade per attrezzature aerospaziali. La testa del fotometro mantiene statica e rivolta verso il campione di prova mentre il campione di prova ruota attorno sia all'asse orizzontale che all'asse verticale, quindi è possibile testare l'intensità luminosa e l'illuminamento della lampada o degli apparecchi testati.

Misure:
Curva di distribuzione dell'intensità luminosa, Curva di distribuzione dell'intensità luminosa su qualsiasi sezione trasversale, Curva di distribuzione dell'illuminamento uguale, Curve di limitazione della luminanza, Flusso luminoso zonale, Efficienza degli apparecchi di illuminazione, Classe di abbagliamento, Rapporto massimo distanza-altezza, Diagrammi di illuminazione uguale, Curve di apparecchi VS Illuminazione Area, diagrammi Isocandela, angolo di luminescenza efficiente, EEI, UGR e così via.

Il metodo di misurazione fotometrico tradizionale consiste nel fissare le luci dell'auto goniofotometrooppure proiettare la distribuzione della luce direttamente sulla parete di prova per testare l'intensità della luce spaziale e la distribuzione dell'illuminamento. Ma questo approccio non può ottenere intuitivamente la distribuzione della luce sulla strada, deve essere ottenuto dalla conversione dell'illuminazione e dell'intensità della luce. Tuttavia, poiché le caratteristiche di riflessione del manto stradale non sono completamente scattering di Langbo, ciò porta alle incongruenze tra la luminosità effettiva vista dal guidatore e i dati di distribuzione della luce misurati con il metodo di cui sopra. Per risolvere questo problema, esistono diversi metodi comunemente usati:
1) Utilizzare il goniofotometro per misurare la distribuzione dell'intensità degli apparecchi, quindi dedurre la distribuzione dell'illuminamento.

2) Conversione dei dati di distribuzione dell'illuminamento sul muro, per generare la vista aerea dei dati di illuminazione sulla strada.

3) Secondo i dati di illuminamento di diversi punti di campionamento sulla strada, per ottenere gli effetti di distribuzione dell'illuminamento.

Nel frattempo, il goniofotometro può anche misurare il flusso totale delle luci a LED per autoveicoli con una precisione molto elevata (nelle condizioni corrette della curva di risposta spettrale del rivelatore). Questo è il metodo di misurazione assoluto del flusso totale LED. Nelle applicazioni industriali, ha anche comunemente usato la sfera di integrazione (metodo relativo) per misurare. Lisun LPCE-2 (LMS-9000)Sistema di test LED con spettroradiometro a sfera integrato per l'identificazione delle prestazioni di singoli LED e lampade a LED. Secondo CIE127-1997, IES LM-79-08 e IES LM-80-08, raccomanda di utilizzare uno spettroradiometro a matrice con sfera integrata per testare i prodotti SSL. L'LPCE-2 (LMS-9000A) può anche eseguire il test di manutenzione ottica a LED come tempo Flux VS, tempo CCT VS, tempo CRI VS, tempo Power VS e così via che soddisfa LM-80. Può testare lampade a LED per CCT, CRI, spettro, lumen, lumen efficiente, potenza, fattore di potenza, corrente e tensione e così via che soddisfa LM-79.

Inoltre, le luci a LED sono anche necessarie per eseguire test di conduzione, radiazione, sovratensione, elettrostatica, frequenza magnetica e interferenze sul campo magnetico, in grado di migliorare la sensibilità fotometrica, colorimetrica e della temperatura della sorgente luminosa a LED.

tag: ,

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *