+ 8618917996096Weixin
Inglese.
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt
05 gennaio, 2017 1018 Visto

Novità: IEC 61000-4-5 Seconda Edizione vs. Terza Edizione

IEC 61000-4-5 fa parte della serie IEC 61000, che descrive i test di immunità alle sovratensioni causati da sovratensioni da transitori di commutazione e da fulmini. La seconda edizione di IEC 61000-4-5 è stata rilasciata nel 2005 ed è in uso da molti anni. La terza edizione è stata rilasciata come norma EN nel 2014. La filosofia generale della terza edizione è rimasta invariata rispetto alla seconda edizione. Tuttavia, ci sono stati alcuni perfezionamenti della norma: spiegazioni aggiuntive per chiarire le ambiguità, nuove descrizioni che non sono state incluse nella seconda edizione e nuovi allegati (informativi) che possono essere utilizzati per aiutare nell'applicazione della norma.

Lo scopo di questo articolo è di delineare le modifiche e le aggiunte che fanno ora parte della terza edizione di IEC 61000-4-5.

Date di transizione critiche

La transizione dalla seconda alla terza edizione è già in atto all'interno dell'UE secondo le seguenti date: 19 marzo 2015 - Data di pubblicazione (dop): la terza edizione deve essere implementata mediante la pubblicazione di uno standard nazionale identico da parte del CENELEC paesi membri.

19 giugno 2017 - Data di ritiro (dow): gli standard nazionali in conflitto con la terza edizione devono essere ritirati (cioè la seconda edizione non può più essere utilizzata).

Modifiche alla forma d'onda

Un'aggiunta semplice, apparentemente benigna alla terza edizione è stata l'aggiunta di una definizione di "durata": in realtà tre definizioni perché sono state definite una durata della forma d'onda di tensione e due durate della forma d'onda corrente. Ciò modifica la modalità di misurazione del tempo delle forme d'onda e può avere un impatto significativo sull'apparecchiatura utilizzata per eseguire alcuni test. La modifica influisce notevolmente sulla forma d'onda della corrente di corto circuito 8x20uS. Le figure 1 e 2 confrontano la misurazione della 2a e 3a edizione della norma. Confronta T2 nella seconda edizione con Tw e Td nella terza edizione.

Novità: IEC 61000-4-5 Seconda Edizione vs. Terza Edizione

Novità: IEC 61000-4-5 Seconda Edizione vs. Terza Edizione

Un altro importante cambiamento nella forma d'onda dell'impulso è che la forma d'onda 1.2 × 50/8 × 20 μs deve rientrare nei limiti dello standard quando l'impulso viene applicato attraverso una rete di accoppiamento-disaccoppiamento (CDN); in particolare il condensatore di accoppiamento 18μF. Mentre la forma d'onda della tensione a circuito aperto non è influenzata, la forma d'onda della corrente di cortocircuito 8 × 20 μs sarà significativamente distorta dall'aggiunta del condensatore 18μF e la corrente di uscita di picco sarà ridotta di ca. 10% (a seconda del design del generatore di impulsi). La Figura 3 illustra il problema: la corrente di uscita normalizzata in cortocircuito di un generatore di impulsi nominale viene tracciata contro la stessa uscita del generatore in un condensatore 18μF. Con l'aggiunta del condensatore 18μF la corrente di picco è significativamente più bassa e la durata della forma d'onda è più breve.

Novità: IEC 61000-4-5 Seconda Edizione vs. Terza Edizione

Novità: IEC 61000-4-5 Seconda Edizione vs. Terza Edizione

Nuovi requisiti CDN e di calibrazione

Questo nuovo allegato A ora contiene la descrizione completa dell'impulso 10 × 700 μs, incluso il generatore di forme d'onda, la calibrazione del generatore, la CDN da utilizzare e la calibrazione della CDN. Nella seconda edizione (sezione 6.2) sono state descritte solo la forma d'onda e la calibrazione della forma d'onda. Il nuovo allegato A non modifica alcun requisito diverso dalla definizione della durata della forma d'onda menzionata in precedenza. Tuttavia, sono stati aggiunti nuovi requisiti, in particolare per quanto riguarda le prestazioni della CDN.

Nella seconda edizione, la calibrazione del generatore 1.2 × 50/8 × 20 μs è stata descritta nella sezione 6.1.2. Nella terza edizione questo è trattato nella sezione 6.2.3 e sono stati aggiunti ulteriori dettagli. Gli aggiornamenti forniscono chiarimenti sul tipo di apparecchiatura da utilizzare per eseguire le calibrazioni, comprese le specifiche per i trasformatori di corrente (se utilizzati per misurare la corrente di cortocircuito). Dettagli simili sono stati inclusi nell'Allegato A per quanto riguarda la forma d'onda di impulso 10 × 700 μs. La sezione 6.2.3 fa anche riferimento agli allegati E e G della norma (entrambi sono nuovi nella terza edizione). L'allegato E è piuttosto utile, in quanto include molte cifre che mostrano in dettaglio le varie misure della forma d'onda (aumento e durata) per tutte le forme d'onda.

Altri aggiornamenti e chiarimenti

Per le apparecchiature CA, gli impulsi vengono applicati con angoli di fase 0, 90, 180 e 270 gradi. La terza edizione fornisce alcuni chiarimenti per il collaudo di apparecchiature trifase: l'angolo di fase viene misurato tra le due linee da testare (non da linea a neutro). Inoltre, la nuova edizione sottolinea che quando si esegue il test da neutro a terra, non è necessario il matching di fase (perché non dovrebbe esserci tensione da neutro a terra) e quindi questo test deve essere trattato in modo simile al test DC (cinque impulsi positivi e cinque negativi impulsi).

In sintesi, è probabile che le modifiche apportate alla terza edizione di IEC 61000-4-5 influiscano su qualsiasi organizzazione che esegue test di impulso o calibra le apparecchiature di test di impulso.

I produttori di prodotti testati per la seconda edizione molto probabilmente non richiedono alcuna riprogettazione del prodotto, poiché i test d'impulso effettivi sono relativamente invariati. La terza edizione dovrebbe comportare un'applicazione più coerente dei test degli impulsi e una maggiore ripetibilità dei risultati dei test.

LISUN SG61000-5 Generatore di sovratensioni è esattamente secondo l'ultima versione di questo standard IEC.

SG61000-5_Surge Generator

SG61000-5_Surge Generator

Lisun Instruments Limited è stata trovata da LISUN GROUP nel 2003 e il sistema di qualità LISUN è stato rigorosamente certificato da ISO9001: 2015. Come abbonamento CIE, i prodotti LISUN sono progettati in base a CIE, IEC e altri standard internazionali o nazionali. Tutti i prodotti sono stati certificati CE e autenticati dal laboratorio di terze parti.

I nostri prodotti principali sono Goniofotometro, Generatore di sovratensioni, Sistemi di prova EMCSimulatore ESD, Ricevitore test EMI, Tester di sicurezza elettrica, Sfera Integrativa, Camera Temperatura, Test di nebbia salina, Camera Test ambientaleStrumenti di prova a LED, Strumenti di prova CFL, Spettroradiometro, Apparecchiatura di collaudo impermeabile, Test di spina e interruttore, Alimentatore CA e CC.

Non esitate a contattarci se avete bisogno di supporto.
Dipartimento tecnico: [email protected], Cella / WhatsApp: +8615317907381
Dipartimento vendite: [email protected], Cella / WhatsApp: +8618917996096

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *