+ 8618117273997Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語
07 Feb, 2024 67 Visto Autore: Cherry Shen

Sfera di prova IEC 61032 Φ50 mm con dinamometro 50N

Generale 1

1.1 Ambito e oggetto

Questo standard internazionale (IEC61032) specifica i dettagli e le dimensioni delle sonde di prova destinate a verificare la protezione fornita dagli involucri per quanto riguarda:
– protezione delle persone contro l'accesso a parti pericolose all'interno dell'involucro;
– protezione delle apparecchiature all'interno dell'involucro contro l'ingresso di corpi estranei solidi.

Sfera di prova IEC 61032 Φ50 mm con dinamometro 50N

SMT IP10T_AL

L'oggetto della presente norma internazionale è:
– riunire in un'unica pubblicazione le sonde oggetto e le sonde di accesso attualmente specificate in altri standard, insieme ad eventuali nuove sonde necessarie;   
– guidare i comitati tecnici nella selezione dei sfera di prova;
– incoraggiare gli interessati a specificare le sonde di prova in conformità con quelle già specificate nella presente norma internazionale piuttosto che modificare dettagli e dimensioni;
– limitare l'ulteriore proliferazione dei tipi di sonde per test.

1.2 Raccomandazioni generali

Quando si selezionano le sonde, la priorità dovrebbe essere data alle sonde con codice IP.
L'uso di altre sonde, in particolare sonde che non sono specificate nella presente norma internazionale, dovrebbe essere limitato ai casi in cui l'uso di una sonda con codice IP è per qualche motivo impraticabile.

NOTA 1-La selezione di una sonda per uno scopo particolare è responsabilità dei comitati tecnici competenti.
NOTA 2-I comitati tecnici che desiderano sviluppare nuove sonde o modificare le sonde esistenti dovrebbero presentare proposte al comitato tecnico 70 per la modifica di questo standard.

L'applicazione delle sonde, le condizioni di prova, le condizioni di accettazione e la procedura in caso di risultati di prova contrastanti sono di responsabilità del relativo comitato di prodotto. Certificati basati su sonde di prova conformi alla prima edizione del IEC 61032 dovrebbe rimanere valido.

2 Riferimenti normativi

Les document normatifs suivants contiennent des dispositions qui, par suite dela référence qui y est faite, costituent des dispositions valables pour la présente Norme internationale. Al momento della pubblicazione, le edizioni indicate sono in vigore. Toute norme est sujette à révision et les Parties prenantes aux accords fondés sur la présente Norme internationale sont invitées à rechercherla possibilité d'appliquer les éditions les plus récentes des document normatifs indiqués ci-après. I membri del CEl e dell'IISO possiedono il registro delle norme internazionali in vigore.

CEI 60050(826): 1982, Vocabulaire Electrotechnique International (VEI)-Chapitre826: Instal-lations électriques des batiments.
CEI 60529: 1989, Degrés deprotection procurés par les enveloppes. (Codice IP)
CEI 60536: 1976, Classificazione dei materiali elettrici ed elettronici in cequi concernente la protezione contro i colpi elettrici.
ISO 4287-1: 1984, Rugosité de surface – Terminologie – Partie 1: Surface et ses paramètres.

6 Calibri di prova

6.1 Dimensioni del codice IP
6.1.1 I calibri del codice IP sono destinati alla verifica
– protezione delle persone contro l'accesso a parti pericolose;
– protezione delle apparecchiature contro la penetrazione di corpi solidi estranei.

Sfera di prova IEC 61032 Φ50 mm con dinamometro 50N

Sfera di prova IEC 61032 Φ50 mm con dinamometro 50N

tag: ,

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

=