+ 8618917996096Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語
07 Sep, 2012 1393 Visto

Corpo illuminante CIE e illuminante standard

Quando si misurano le proprietà fotometriche e di cromaticità del sistema ottico, questo deve trovarsi sotto la sorgente luminosa uniformemente prescritta, il risultato del test può essere confrontato tra loro. Al fine di unire gli standard di misurazione, la Commissione internazionale per l'illuminazione (CIE) fornisce il corpo illuminante e l'illuminante standard.
La definizione di "illuminante" e "corpo illuminante" di CIE separatamente: "illuminante" si riferisce a un radiatore fisico che emette luce come lampade e sole. "Corpo illuminante" si riferisce a una specifica distribuzione di potenza spettrale relativa, che non è necessariamente raggiunta dalla specifica sorgente luminosa, ma è riportata in una tabella di dati. CIE fornisce la distribuzione spettrale di "Standard Illuminant" e "Standard Lighting Body".
Corpo illuminante standard CIE A, B, C, E, D

Il corpo illuminante standard A rappresenta la radiazione completa del radiatore alla temperatura assoluta di 2856 K (scala di temperatura pratica internazionale del 1990). Le sue coordinate di cromaticità si trovano nella traccia del corpo nero sul diagramma di cromaticità di CIE1931.
Il corpo illuminante standard B rappresenta la luce solare diretta alla temperatura del colore 4874 K, il suo colore della luce è equivalente al sole a mezzogiorno, le sue coordinate di cromaticità sono vicine alla traccia del corpo nero.
Il corpo illuminante standard C rappresenta la luce diurna media alla temperatura di colore 6774K. Il suo colore chiaro è simile alla luce del cielo nuvoloso, le sue coordinate di cromaticità sono sotto la traccia del corpo nero.

Il corpo illuminante standard E è il corpo illuminante con valore costante della potenza spettrale durante l'intervallo di luce visibile, noto anche come spettro di energia uguale o bianco di energia uguale. È una distribuzione di potenza spettrale relativa definita dall'uomo, che in pratica non esiste.
Il corpo illuminante standard D rappresenta la relativa distribuzione spettrale della luce naturale, che è anche chiamata luce diurna tipica o luce diurna ricostruita. La luce diurna tipica e la luce diurna effettiva hanno una distribuzione spettrale relativa molto simile, che è più in linea con le coordinate di cromaticità della luce diurna rispetto ai corpi illuminanti standard B e C. La distribuzione spettrale di potenza del corpo illuminante D a qualsiasi temperatura di colore correlata può ottenuto dalla formula, ma per un uso pratico, CIE raccomanda diverse distribuzioni di potenza spettrale relativa specifica nel corpo illuminante standard D come luce diurna standard quando si calcolano e misurano fotometria e crominanza. Sono separatamente i corpi illuminanti standard CIE D65, D55 e D75, i quali rappresentano la temperatura di colore rilevante sono separatamente 6504K, 5503K e 7504K. CIE stabilisce che dovremmo usare il corpo illuminante standard CIE D65 per rappresentare la luce del giorno, se possibile, D55 e D75 possono essere applicati quando D65 non può essere utilizzato.
Illuminante standard CIE A, B, C, D65

Illuminante standard A Il corpo illuminante standard A è realizzato da una lampada al tungsteno gonfiabile in vetro trasparente con una temperatura di colore di 2856K come sorgente luminosa. Se è necessario simulare accuratamente la relativa distribuzione spettrale della potenza della porzione UV, si consiglia di utilizzare un guscio di vetro di silice fuso o una lampadina con una finestra al quarzo.
Illuminante standard B, C Sorgente luminosa standard A e un set corrispondente di specifici filtri per liquidi Davis-Gibson per raggiungere il corpo illuminante standard B e C.
Corrispondente al corpo illuminante standard D, CIE non ha raccomandato la corrispondente fonte luminosa standard, quindi la simulazione del corpo illuminante standard D è diventata uno degli argomenti importanti della ricerca attuale sulla fonte luminosa. Attualmente la sorgente di luce artificiale sviluppata del corpo illuminante standard D65 analogico: lampada allo xeno ad alta pressione con filtro, incandescente con filtro e lampade fluorescenti con filtri; il miglior effetto di simulazione di D65 Illuminant è la lampada allo xeno ad alta pressione con filtro.

tag: , ,

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *