+ 8618917996096Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語
02 maggio, 2018 1555 Visto

Possiamo usare lo spettroradiometro CCD portatile LMS-6000 per testare il flusso luminoso?

Con il rapido sviluppo del mercato dell'illuminazione a LED, la concorrenza diventa sempre più intensa. Quindi sempre più produttori di illuminazione a LED hanno iniziato a concentrarsi sulla qualità dei loro prodotti al fine di ottenere una maggiore quota sul mercato. Pertanto, gli strumenti di test dell'illuminazione a LED sono diventati l'attrezzatura indispensabile. Sull'apparecchiatura di prova LED, ci sono goniofotometrosfera di integrazionespettroradiometroTester di potenza del driver LEDApparecchiature di test EMI e EMCIP impermeabilecamera di prova ambientale antipolvere e così via.

E il goniofotometro, che integra sfera e spettroradiometro, è l'apparecchiatura più comune e anche di base, utilizzata principalmente per testare le prestazioni fotometriche, colorimetriche ed elettriche degli apparecchi LED, come il flusso luminoso (flusso luminoso), la distribuzione dell'intensità luminosa, l'efficienza luminosa, la temperatura del colore correlata, il colore indice di rendering, tensione, potenza e altri parametri di base. Tuttavia, a causa del prezzo di queste apparecchiature non è economico e richiede una certa dimensione del laboratorio, molti produttori o aziende di piccole e medie dimensioni che hanno avviato l'industria dei LED si sono rivolti alla ricerca di apparecchiature di prova portatili, come Spettroradiometro CCD portatile LMS-6000. Ci sono vari tipi di portatili spettroradiometri sul mercato, con aspetto elegante e display LCD ad alta risoluzione integrato, e può anche essere intelligente come il telefono. Ma è davvero in grado di testare i lumen?

Molti portatili produce spettroradiometro affermano di essere in grado di testare il valore lumen delle lampade a LED. Tuttavia, secondo lo standard IES LM-79-08 Misure elettriche e fotometriche dei prodotti di illuminazione a stato solido, nella Sezione 9.0, si afferma che il flusso luminoso totale (lumen) del prodotto SSL deve essere misurato utilizzando una sfera integratrice sistema o goniofotometro. Quanto al metodo da utilizzare, a seconda delle dimensioni e della forma dei prodotti SSL, e se è necessario misurare altri parametri come il colore, la distribuzione dell'intensità luminosa e così via. In generale, il sistema a sfera di integrazione è adatto per testare lampade LED integrate e apparecchi di illuminazione a LED relativamente piccoli (fare riferimento alla Sezione 9.1.2 sul metodo per misurare le dimensioni dei prodotti SSL misurati con la dimensione specificata della sfera di integrazione) flusso luminoso totale e colorimetria. Il sistema a sfera integratrice ha il vantaggio di una misurazione rapida e dell'assenza di camera oscura, e il risultato del flusso luminoso totale è un valore relativo perché il risultato della misurazione finale è calcolato per confronto con lo standard di riferimento. Il goniofotometro viene solitamente utilizzato per misurare la distribuzione dell'intensità luminosa e quindi il flusso luminoso totale risultante, quindi è un valore assoluto e i risultati della misurazione sono più accurati. Può misurare il flusso luminoso totale non solo di prodotti SSL di piccole dimensioni, ma anche di prodotti SSL relativamente grandi (al contrario dell'illuminazione fluorescente tradizionale). Il goniofotometro deve essere installato nel consueto controllo della temperatura della camera oscura, per evitare che la sorgente luminosa misurata assorba il calore e il riflesso di altre luci parassite possa influenzare i risultati della misurazione.

Pertanto, teoricamente l'utilizzo di uno spettroradiometro CCD portatile LMS-6000 per testare il lumen non è fattibile, poiché la mancanza dell'ambiente di test corrispondente, i risultati della misurazione saranno un grande errore. Al fine di soddisfare le esigenze dei clienti di testare il flusso luminoso (lumen) con un budget limitato, Lisun ha sviluppato un sistema spettroradiometro a sfera integrato compatto ed economico, per fornire ai clienti la soluzione migliore. Il Sistema compatto sferico integrato Spectroradiometer CCD LPCE-3 integra l'attrezzatura e l'armadio in ALL-IN-ONE, quindi non è necessario installarlo ed è più comodo e facile da usare. Inoltre consente di risparmiare molto spazio. La sfera può essere smontata in due parti, il che è più facile per il trasporto, soprattutto negli uffici o nei laboratori con porte di dimensioni inferiori. Inoltre, questa sfera di integrazione è dotata di una base porta test rimovibile all'interno e può sopportare un peso di 20 kg. Inoltre, può installare e sostituire diversi corpi illuminanti per la misurazione in base a diversi tipi di sorgenti luminose, il che è molto semplice e conveniente, fare riferimento alle figure seguenti.

LPCE-3_ Spettroradiometro CCD Integrating Sphere Compact System

Sistema compatto sferico integrato Spectroradiometer CCD LPCE-3

Sistema compatto sferico integrato Spectroradiometer CCD LPCE-3

Lisun Instruments Limited è stata trovata da LISUN GROUP nel 2003. Il sistema di qualità LISUN è stato rigorosamente certificato da ISO9001: 2015. In quanto membri CIE, i prodotti LISUN sono progettati in base a CIE, IEC e altri standard internazionali o nazionali. Tutti i prodotti hanno superato il certificato CE e sono stati autenticati dal laboratorio di terze parti.

Non esitate a contattarci se avete bisogno di supporto.
Dipartimento tecnico: [email protected], Cella / WhatsApp: +8615317907381
Dipartimento vendite: [email protected], Cella / WhatsApp: +8618917996096

tag: , ,

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *