+ 8618917996096Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語
19 apr, 2018 1682 Visto

Motivi degli errori per il test della lampada a LED

Dal punto di vista della struttura del prodotto a LED e dello sviluppo tecnologico, i criteri di qualità del prodotto a LED considerano principalmente i parametri delle proprietà ottiche, delle proprietà elettriche, delle proprietà termiche, della sicurezza dalle radiazioni e della vita. Le proprietà ottiche a LED riguardano principalmente il flusso luminoso, il flusso di radiazione, l'efficienza luminosa, le coordinate di cromaticità, la temperatura di colore correlata, l'indice di resa cromatica ecc. Allo stato attuale, test fotoelettrico, test di distribuzione della luce, test di energia ottica, test di attenuazione e test di pressione e così via sono i progetto di test convenzionale di lampade a LED. Nel processo di rilevamento, spesso si verifica all'azienda che la stessa lampada ha due risultati incoerenti in due test. Le ragioni di questo errore sono principalmente nei seguenti tre aspetti:

Il primo è l'errore dal sistema; questo rientra nell'intervallo consentito. Ogni sistema di rilevamento può essere incoerente, c'è un certo errore. Le lampade tradizionali con errori entro l'1.5% possono essere considerate prodotti qualificati, ma lo standard delle lampade a LED non è ancora standardizzato. L'industria è anche relativamente vaga rispetto all'intervallo di errore consentito delle lampade a LED, in genere la lampada può essere considerata qualificata se l'errore è compreso tra il 3% e il 5%.

Il secondo è l'errore dall'ambiente. L'ambiente collocato dalla lampada e la contaminazione della superficie della lampada determineranno una grande influenza sul test, l'entità dell'errore può arrivare fino al 7% - 8%. Soprattutto per alcuni prodotti lisci con superficie dell'obiettivo ottico. Perché questi prodotti hanno una struttura convessa concava, facile da nascondere lo sporco e non facile da pulire, che influenzano seriamente il flusso luminoso e influenzano ulteriormente la distribuzione della luce.

Il terzo è l'errore di standard e attrezzatura. Il rilevamento delle lampade convenzionali deve utilizzare l'attrezzatura principale come, sfera di integrazione, goniofotometro e apparecchiature per il rilevamento delle radiazioni luminose. Questi strumenti vengono utilizzati separatamente per testare il flusso luminoso, le proprietà ottiche e la sicurezza biologica. Tra questi, il rilevamento delle radiazioni luminose è finalizzato al rilevamento dei raggi ultravioletti in base ai requisiti di esportazione nell'Unione europea e al rilevamento di energia a infrarossi blu richiesto da Energy Star negli Stati Uniti. A causa della mancanza di standard nazionali e standard di test, il metodo di test, le apparecchiature di test e l'introduzione di standard di test sono diversi. In modo da causare lo stesso prodotto viene rilevato risultati di test diversi in diverse organizzazioni di test.

Specifico per l'utilizzo della sfera di integrazione per testare il flusso luminoso. Sebbene il metodo sia relativamente semplice. Nel test, il personale di test deve solo dotare il misuratore di intensità luminosa o lo spettrometro con sfera integrata per completare il test, ma non è necessario misurare altri parametri. Tuttavia, a causa dello schermo interno, le giunzioni, i fori e l'effetto di spruzzatura e alcuni altri fattori dell'integrazione della sfera influiranno sulla precisione del test. Quindi questo ha avanzato requisiti tecnici elevati per l'integrazione della produzione di sfere.

La sfera di integrazione è un insieme di apparecchiature di misurazione di precisione e dovrebbe essere acquistata con garanzia di qualità da produttori di marca. Altrimenti, anche loro sembrano sfere integranti, ma i risultati dei test producono una grande deviazione con valori veri, inoltre, la stabilità è cattiva. Allo stesso tempo, la sfera di integrazione ha determinati requisiti per l'ambiente di test. Di solito richiede la temperatura ambiente di 25 ± 1 ℃. Ma la dimensione non è troppo rigida, riguarda solo la dimensione delle lampade misurate. In generale, la superficie totale del prodotto da misurare deve essere inferiore al 2% dell'area totale della parete interna della sfera e la dimensione fisica massima del prodotto lineare deve essere inferiore a 2/3 del diametro della sfera . Ad esempio, per una lampada a LED, la dimensione più lunga è un sfera di integrazione può testare non superare i 2/3 del diametro della sfera. Per i produttori, è necessario prestare attenzione a tutti i problemi di cui sopra. IS- * MA con base di appoggio di prova da Lisun Electronic base di appoggio rimovibile incorporata. Il personale addetto al collaudo può installare diversi morsetti sulla base. È molto semplice e conveniente. Ed è anche conveniente eseguire test di geometria 4π per vari tipi di sorgenti luminose.

Lisun Instruments Limited è stata trovata da LISUN GROUP nel 2003. Il sistema di qualità LISUN è stato rigorosamente certificato da ISO9001: 2015. In quanto membri CIE, i prodotti LISUN sono progettati in base a CIE, IEC e altri standard internazionali o nazionali. Tutti i prodotti hanno superato il certificato CE e sono stati autenticati dal laboratorio di terze parti.

I nostri prodotti principali sono Goniofotometro, Generatore di sovratensioni, Sistemi di prova EMCSimulatore ESD, Ricevitore test EMI, Tester di sicurezza elettrica, Sfera Integrativa, Camera Temperatura, Test di nebbia salina, Camera Test ambientaleStrumenti di prova a LED, Strumenti di prova CFL, Spettroradiometro, Apparecchiatura di collaudo impermeabile, Test di spina e interruttore, Alimentatore CA e CC.

Non esitate a contattarci se avete bisogno di supporto.
Dipartimento tecnico:
[email protected], Cell / WhatsApp: +8615317907381
Dipartimento vendite:
[email protected], Cell / WhatsApp: +8618917996096

tag: , ,

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *