+ 8618917996096Weixin
Inglese.
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt
12 maggio, 2020 776 Visto

La differenza tra i risultati del test del flusso luminoso totale della sfera integrata e del goniofotometro quando si testano sorgenti di luce nuda (lampade piccole) e lampade di grandi dimensioni

Secondo le disposizioni di IESNA-LM-79-08, sia il sistema di sfere integranti che il goniofotometro possono testare il flusso luminoso ei parametri di colore dei prodotti SSL. In questo esperimento, una lampadina a LED e un lampione integrato sono stati utilizzati per misurare il flusso luminoso in sfera di integrazione e goniofotometro, Rispettivamente.

Come mostrato nella figura sottostante, la stessa lampadina LED a sorgente luminosa nuda è stata installata nella sfera di integrazione e Goniofotometro da testare.

                                              Figura 1 Figura 2

I risultati ottenuti dopo aver testato questa sorgente di luce nuda dopo la calibrazione sono i seguenti:

                                                                        Figura 3 Integrazione dei risultati del test del sistema di sfere

                                                                Figura 4 Risultati del test del goniofotometro

Dai risultati si può vedere che il flusso luminoso misurato dal sfera di integrazione è vicino al risultato del test del flusso luminoso del goniofotometro, e si può vedere che la sfera integratrice ha un'elevata precisione nel testare il flusso luminoso della sorgente di luce nuda. Questo perché la lampadina a LED emette luce intorno, che è più adatta per il test 4π rispetto ad altre sorgenti luminose. La sfera integratrice utilizza la lampada standard per calcolare i parametri di flusso luminoso e cromaticità della lampada in prova. La luminescenza è stabile e le caratteristiche luminose sono simili alle lampade standard, quindi i dati della lampada a lampadina LED di prova sono molto vicini ai dati di prova del fotometro distribuito.

Di seguito utilizziamo la sfera integratrice e il goniofotometro per testare il flusso luminoso dello stesso lampione per confrontare le differenze di test.

Le seguenti due figure sono i risultati di due serie di test

                                                                   Figura 7 Risultati del test di goniofotometro

                                                                  Figura 8 Risultati del test della sfera integrata

Confrontando i risultati del test sopra, non è difficile scoprire che il flusso luminoso di sfera di integrazione il test è molto più basso di quello del goniofotometro test. Questo perché l'alloggiamento del lampione è più grande e la lampada stessa assorbe la luce riflessa all'interno sfera di integrazione a causa del colore dell'alloggiamento, causando una scarsa polarizzazione dei risultati del test,

A causa dell'autoassorbimento delle lampade, sono necessarie lampade ausiliarie per compensare gli errori causati dall'autoassorbimento durante l'uso sfera di integrazione test. La figura seguente mostra i risultati dei test dei lampioni nel sfera di integrazione dopo aver usato lampade ausiliarie.

                                                               Figura 9 Risultati del test usando luci ausiliarie

Dopo aver utilizzato la lampada ausiliaria, il risultato del test del lampione nel sistema a sfera integratrice è molto vicino al risultato del test del goniofotometro. Questo perché il coefficiente di autoassorbimento è calcolato dalla lampada ausiliaria, che riduce notevolmente l'errore del test della sfera integratrice. Abbiamo confrontato il test di flusso luminoso totale della sfera elettrica di integrazione di 3 metri progettata e prodotta da Lisun con il laboratorio europeo di terze parti, ei risultati sono molto vicini.

Dal confronto di test sopra riportato si può vedere che quando si testano fonti di luce nuda come lampade a bulbo e altre lampade di piccole dimensioni e stabili, i risultati del test del sistema a sfera integrata e il goniofotometro sono simili, ma nel test di alcuni piccoli angoli di luce, luce instabile Per lampade di grandi dimensioni, è difficile per la sfera di integrazione migliorare i risultati del test a causa della lampada stessa e l'errore può essere compensato solo dall'ausiliario lampada, mentre il goniofotometro può rendere i risultati del test molto accurati attraverso la propria modulazione e regolazione della modalità di funzionamento. .

In sintesi, per il test del flusso luminoso totale, quando si testano sorgenti luminose nude e altre piccole lampade con emissione di luce stabile e ampio angolo di emissione della luce, è possibile selezionare una sfera di integrazione di dimensioni appropriate per il test, poiché la velocità di test della sfera di integrazione è relativamente veloce. Quando si testano lampade di grandi dimensioni, si consiglia di scegliere un goniofotometro adatto per il test. Se è necessario utilizzare una sfera di integrazione per il test, è necessario acquistare una sfera di integrazione sufficientemente grande e utilizzare luci ausiliarie per la correzione.

Lisun Instruments Limited è stata trovata da LISUN GROUP nel 2003. Il sistema di qualità LISUN è stato rigorosamente certificato da ISO9001: 2015. In quanto membri CIE, i prodotti LISUN sono progettati in base a CIE, IEC e altri standard internazionali o nazionali. Tutti i prodotti hanno superato il certificato CE e sono stati autenticati dal laboratorio di terze parti.

I nostri prodotti principali sono Goniofotometro, Generatore di sovratensioni, Sistemi di prova EMCSimulatore ESD, Ricevitore test EMI, Tester di sicurezza elettrica, Sfera Integrativa, Camera Temperatura, Test di nebbia salina, Camera Test ambientaleStrumenti di prova a LED, Strumenti di prova CFL, Spettroradiometro, Apparecchiatura di collaudo impermeabile, Test di spina e interruttore, Alimentatore CA e CC.

Non esitate a contattarci se avete bisogno di supporto.
Dipartimento tecnico: [email protected], Cell / WhatsApp: +8615317907381
Dipartimento vendite: [email protected], Cell / WhatsApp: +8618917996096

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *