+ 8618917996096Weixin
Inglese
中文简体 中文简体 en English ru Русский es Español pt Português tr Türkçe ar العربية de Deutsch pl Polski it Italiano fr Français ko 한국어 th ไทย vi Tiếng Việt ja 日本語
11 Sep, 2021 76 Visto

Che cos'è una misurazione del lume?

Illuminazione, tutto ruota intorno ai lumen. Ma cosa sono esattamente i lumen? E come fai a capire cosa contengono lampadine e lampade? E se vuoi un apparecchio brillante e luminoso, è essenziale scegliere la parte giusta per la tua illuminazione. In breve, il lumen è uguale alla luminosità. I lumen quantificano la quantità di luce fornita da una lampadina. Più luci indicano che la luce è più luminosa; un minor numero di lumen suggerisce che la luce è più debole. Per misurazione del lume, lo strumento migliore che puoi ottenere è il sfera di integrazione.

La definizione di lumen è: "un'unità di flusso luminoso nel Sistema Internazionale di Unità, che è uguale alla quantità di luce emessa attraverso un angolo solido da una sorgente di intensità di una candela che si irradia ugualmente in tutte le direzioni".

Misurazione del lume
La misura del flusso luminoso e della potenza radiante mediante an sfera di integrazione è una tecnica tipicamente affidabile e appropriata per un'ampia varietà di prodotti di illuminazione. È possibile utilizzare un analizzatore di spettro ad alta risoluzione per la misurazione dello spettro di trasmissione e di emissione; tuttavia, la cosiddetta sfera di integrazione può identificare sorgenti luminose con potenza radiante o flusso luminoso. Il campo dell'integrazione, spesso noto dal suo creatore come sfera di Ulbricht, è quindi uno degli strumenti più potenti utilizzati nell'applicazione degli spettrometri.

Sfera di integrazione
Tutta la radiazione proveniente da una sorgente luminosa viene catturata simultaneamente da un sfera di integrazione—alcune caratteristiche chiave di una lampada che i produttori e gli utenti finali ritengono essenziali per la misurazione della luce. Il numero di lumen, colore ed efficienza è (quanti lumen di output per watt di energia). I lumen sono determinati bilanciando la risposta fotografica dell'occhio sul flusso radiante spettrale. In questo articolo esamineremo rapidamente due principali tipi di apparecchiature per determinare il flusso luminoso: fotometri e spettroradiometri. Le sfere integrate consentono la misurazione diretta del flusso radiante della sorgente luminosa dello spettro e successivamente la reazione fotopica ai dati spettrali e il calcolo di un valore esatto di lumen. Per diversi motivi, è utile acquisire informazioni sullo spettro utilizzando la sfera integrata:
1. Calcolo migliorato del lume
2. Calcolo delle coordinate cromatiche 
3. Calcolo degli indici di resa cromatica

Procedura per la misurazione del lume
I sfera di integrazione è una sfera cava con una superficie riflettente diffusamente ed è opaca e chiusa su ogni lato. La radiazione è completamente integrata e miscelata all'interno del globo incorporante prima che un rivelatore lo separi per la misurazione. L'oggetto in prova è fissato al centro della sfera per quantificare il flusso luminoso in ogni direzione. L'energia totale rilasciata dalla sorgente può quindi essere calcolata indipendentemente dalla struttura originaria o dalla distribuzione spaziale delle emissioni. Questa tecnica consente sorgenti luminose accurate e considera tutti i design, gli angoli di illuminazione e i tipi. Le sfere integrative vengono utilizzate per misurare efficacemente le sorgenti di luce incandescente ed elettrica. Puoi anche usarli per caratterizzare sorgenti luminose fatte di LED o OLED. Quindi, per la misurazione del lume, la sfera di integrazione è il dispositivo migliore per te.

Perché integrare la sfera è la cosa migliore?
Una sfera integrata è la scelta migliore per determinare correttamente il flusso luminoso della sorgente luminosa. Hai tutti i dati dello spettro a portata di mano quando utilizzi una sfera di integrazione. È possibile tradurre i dati spettrali per fornire caratteristiche cromatiche chiave come cromaticità, correlazione della temperatura del colore e indici di resa cromatica. Una riproduzione completa delle funzioni di efficienza luminosa CIE non è invece realizzabile quando si utilizza un fotometro con rivelatore filtrato e porta a imprecisioni di misura. Lisun fornisce la migliore sfera di integrazione.

tag:

Lasciate un messaggio

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *